Si ricomincia a giocare

Il primo appuntamento internazionale sarà il British blind open, dal 25 al 28 giugno, sul percorso d Greenore, Golf Club, Greenore Village, Co Louth, seguirà l’irish blind open, dal 29 giugno al 1 luglio, sul percorso del Nuremore Hotel and Country Club, Carrickmacross, Co Monaghan.
Entrambi nei pressi di dublino. L’Italia sarà rappresentata da Stefano Palmieri, che ha delle ottime possibilità di aggiudicarsi il titolo nella cat B1 lorda, in entrambi i tornei.

Dal 19 al 24 luglio si disputerà la terza edizione della Vision Cup, la Ryder cup dei blind, sul percorso di Creston, british Columbia, Canada.
Il capitano del Team Resto del Mondo, il Sudafricano Garrett Slattery, ha convinto in extremis andrea calcaterra a far parte della squadra detentrice della coppa.

Nei giorni 14-17 agosto si disputerà l’open del canada, sul percorso di Hamilton, nei pressi di Toronto, a cui parteciperanno Chiara Pozzi Giacosa e Andrea Calcaterra.

Dal 17 al 21 settembre si disputerà l’open Austriaco, Vienna, sul percorso del Sussenbrunn Golf club, dove vi parteciperanno Chiara Pozzi Giacosa, Andrea Calcaterra,al momento Stefano Palmieri e Mirko Ghiggeri non hanno ancora confermato la loro presenza.
L’open d’Italia, appuntamento abituale di fine settembre, non verrà disputato, lo sarà nel 2018 dal 30 settembre al 2 ottobre, Quale prologo del World blind golf Championship, che l’italia si è aggiudicata, sul percorso del Parco De’ Medici golf club dal 4 al 6 ottobre

Forza ragazzi fatevi onore come sempre