dal sito federgolf-I S P S Handa Ibo – ottobre 2014

Sul percorso del Barlassina G&CC Mirko Ghiggeri, campione uscente, ha concesso il bis nell’ISPS Handa Italian Blind Open, in cui si sono confrontati giocatori non vedenti divisi in tre categorie di visus. Il 28enne giocatore di Chiavari si è imposto nella categoria pareggiata unica con 134 colpi (64 70, -10) davanti al canadese Jeff Skemer (135, -9) e a Stefano Palmieri (139, -5). In quella femminile ha prevalso la statunitense Linda Port con 161 (85 76), che ha preceduto Chiara Pozzi Giacosa (179).

Nella categoria B1 ancora un successo per l’israeliano Zohar Sharon, campione mondiale in carica, che ha concluso con 199 (98 101) colpi superando il canadese Brian McLeod (215) e Andrea Calcaterra (218), altro giocatore che vanta nel palmares numerose vittorie. Nella B2 ha avuto la meglio l’irlandese Ed Macguire (201 – 89 103) con un colpo di margine su Ghiggeri (202) e otto sull’inglese Elrick Malcolm (209) e nella B3 corsa di testa dell’inglese John Eakin (161 – 82 79), che ha distanziato nettamente gli scozzesi Ally Reid (188) e Alan Morgan (189).

Dopo tre anni al Castello di Tolcinasco l’evento, giunto alla quinta edizione, si è disputato per la seconda volta consecutiva al Barlassina G&CC, dove il Presidente Alberto Rusconi, il Consiglio, il segretario Lorenzo Giani e tutto lo staff hanno dato la loro massima disponibilità e collaborazione.