dal sito Federazione Italiana Golf – ISPS Handa 4 Italian Blind Open

I giocatori italiani hanno dominato nella quarta edizione dell’ ISPS Handa Blind Italian Open, torneo riservato a giocatori “blind” di varie categorie di visus, che si è svolto sul bel precorso del Golf Club Barlassina. Infatti Andrea Calcaterra si è imposto nella categoria B1, Chiara Pozzi Giacosa nella categoria Ladies e Mirko Ghiggeri nella classifica generale pareggiata. Calcaterra ha concluso con 215 colpi (105 110), precedendo la stessa Pozzi Giacosa (223), Ronald Boeff (253) e Stefano Palmieri (268 – 132 136), giocatore di Follonica che ha dimostrato grande passione e determinazione al suo debutto in campo internazionale. 


Nella categoria B2 successo dell’inglese Malcom Elrich con 193 (100 93), che ha avuto la meglio su Ghiggeri (209 – 106 103), su Paul O’Rahilly (220) e su Derrick Sheridan (233). Nella categoria B3 al primo posto con 177 (92 85) l’inglese John Eakin davanti a Allistair Reid (180), Allan Morgan (189) e ad Adrian Downey (258). Tra le Ladies la Pozzi Giacosa (223 – 112 111) ha superato l’eterna rivale Jan Drinsdale (240), mentre nella categoria pareggiata Ghiggeri (138 – 68 659 ha lasciato a debita distanza lo scozzese Allan Morgan (141).
Prossimo appuntamento dal 19 al 22 ottobre per la Ressmeyer Vision Cup, sul percorso di Green Island Golf Club, a Columbus in Georgia, dove i migliori 13 giocatori “blind” nordamericani sfideranno i migliori 13 del Resto del Mondo, tra i quali di saranno Andrea Calcaterra e Chiara Pozzi Giacosa.

Primo giro – Sul percorso del Golf Club Barlassina è iniziato il Blind Italian Open, sponsorizzato da ISPS Handa e con il patrocinio della Federazione Italiana Golf.
Nella categoria B1, dopo il primo dei due giri in cui si articola la gara, è al comando con 105 colpi Andrea Calcaterra, seguito da Chiara Giacosa (112), da Ronald Boeff (130) e da Stefano Palmieri (132). Nella B2 ha preso il comando Malcom Elrich (100), che ha sei colpi di vantaggio sul rapallino Mirko Ghiggeri (106) e dodici su Paul O’Rahilly (112). Nel B3 è in vetta John Eakin (92), che precede di misura Allistair Reid (93). Al terzo posto con 98 Allan Morgan.
Nella categoria unica pareggiata è al primo posto Mirko Ghiggeri con 68, davanti agli inglesi Derrick Sheridan e Malcolm Elrich, allo scozzese Alan Morgan e ad Andrea Calcaterra con 74. Tra le ladies lotta tra Chiara Giacosa (112) e Jan Drinsdale )127).

Prologo – Il Blind Italian Open si disputerà dal 2 al 3 ottobre sul percorso del Golf Club Barlassina, a Lentate (MB), e avrà l’importante sponsorizzazione di ISPS Handa e il patrocinio della Federazione Italiana Golf. Vi prenderanno parte 22 concorrenti tra i quali quattro italiani: Andrea Calcaterra, Chiara Pozzi Giacosa, Mirko Ghiggeri e Stefano Palmieri.